L’azienda Agricola Modafferi

L’azienda Agricola Modafferi sfrutta la soluzione di ottimizzazione di SMA per garantire il funzionamento ottimale dei moduli e dell’impianto fotovoltaico.

L’azienda Agricola Modafferi, da sempre attenta alla protezione dell’ambiente, ottimizza il funzionamento degli impianti fotovoltaici installati nella sede di Frignano (CE).

Installato nel luglio 2008, l’impianto posizionato sul tetto della palazzina adibita a uffici e abitazione, è stato rinnovato grazie alla soluzione di SMA che permette di ottimizzare il funzionamento dei moduli fotovoltaici, pur non essendo presenti condizioni di ombreggiamento evidenti e durature. Grazie all’ottimizzazione dei moduli, è possibile compensare anche il naturale invecchiamento del generatore evitando così problemi futuri di mismatching.

L’impianto è composto da 71 moduli Aleo S16 180 Wp montati con un’inclinazione di 30°, da 3 inverter SMA Sunny Boy 3000 IT e 1 inverter SMA Sunny Boy 4000 TL-20; con una potenza di 12.78 kW e un rendimento annuo di 18 MWh l’impianto permette una riduzione di emissione CO2 di circa 10 ton/anno.

Il referente di zona si è avvalso del supporto del Servizio di Consulenza Progettuale SMA per la scelta del numero di ottimizzatori, dei gateway e del kit di comunicazione Cloud Connect. Per l’attivazione e la registrazione sul portale applicativo di controllo e gestione degli ottimizzatori è stato, invece, coinvolto il Servizio di Assistenza tecnica di SMA.

La parola al progettista, Ing. Giuseppe Esposito – 3E Environment Energy Economy Srl
“La decisione di installare gli ottimizzatori sui moduli ha avuto una doppia valenza. Oltre a prevenire mismatching dovuti al naturale invecchiamento del generatore, abbiamo ovviato a fenomeni di ombreggiamento parziali non percepiti al momento dell’installazione dell’impianto in quanto presenti solo nel periodo invernale e in determinati orari della giornata. Non ultimo, durante le operazioni di installazione abbiamo notato che i pannelli avevano un rendimento non uniforme dovuto ad un diodo in surriscaldamento. Questo ci ha permesso di intervenire per tempo e quindi evitare perdite di produzione dell’impianto.”

Grazie alla soluzione di ottimizzazione degli impianti proposta da SMA, oltre a incrementare il rendimento dell’impianto, l’azienda agricola Modafferi ne ha prolungato la vita utile.

Domande? Parla con un esperto SMA
Contattaci

Vedi più riferimenti
Per panoramica