Il decreto FER1 spiegato da SMA
16.09.2019

Il decreto FER1 spiegato da SMA

Natalizia ‘Un buon punto di partenza, ma è necessario andare oltre la logica dell’incentivazione pubblica. Il futuro delle rinnovabili è rappresentato dalle comunità energetiche’

Al via gli incentivi per le rinnovabili previsti dal Decreto FER 1, la normativa finalizzata al raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal piano Energia e Clima 2030, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Valerio Natalizia, Regional Manager SMA South Europe, commenta la pubblicazione in Gazzetta del Decreto: “La normativa dà nuovo impulso al nostro mercato e senza dubbio accelera l’obiettivo governativo di raggiungere i circa 30 GW aggiuntivi fino al 2030. Positiva anche l’incentivazione a sostituire le coperture in amianto ed eternit. È un provvedimento, dunque, che indubbiamente favorisce le rinnovabili, e il fotovoltaico in particolare, ma che non sostituirà un mercato che di fatto è già partito e registra a livello italiano i 500/600MW di nuove installazioni l’anno, anche in market parity, indipendentemente dagli incentivi pubblici.”

Il Decreto, che divide i premi in due classi, in base alla potenza degli impianti inferiore o superiore a 1 MW con due differenti porte di accesso, rispettivamente i registri e le aste, sarà attivo a partire dal 30 settembre 2019, con 7 cicli che si ripeteranno fino al 30 settembre 2021.

Per cogliere tutte le opportunità della nuova normativa, SMA Italia ha organizzato due giornate, il 20 settembre a Milano e il 26 settembre a Roma, interamente dedicate alla spiegazione del Decreto, con focus sulle procedure operative, ospiti esperti presenti per illustrare il testo governativo e ampio spazio alle domande dei partecipanti.

Il futuro delle rinnovabili: dalle comunità energetiche al prosumer
Continua Natalizia: “Vediamo il Decreto FER1 come uno strumento complementare. Il futuro delle rinnovabili va oltre la logica dell’incentivazione pubblica e necessita di ulteriori formule di supporto, come ad esempio le detrazioni fiscali, che hanno consentito all’Italia di raggiungere negli ultimi anni un mercato indipendente da incentivi diretti, o i PPA (Power Purchase Agreement) pubblici o privati. Parallelamente, c’è bisogno di una normativa tecnica che consenta un progetto industriale sostenibile e duraturo, una disciplina che, ad esempio, agevoli l’installazione e l’utilizzo di varie fonti e faciliti le procedure, l’allaccio alla rete e la vendita dell’energia a terzi. Un esempio è rappresentato dalle comunità energetiche, distretti e aree all’interno delle quali è possibile scambiare energia con variabilità di più fonti e tecnologie, come ad esempio le batterie e le pompe di calore. Questo permetterebbe la nascita della figura del prosumer, come integrazione del produttore e del consumatore”.

Conclude Natalizia: “Ben venga il decreto, ma c’è ancora molto da fare. Ci auguriamo che le prossime normative non siano incentrate solo sugli incentivi e che consentano alle aziende di raggiugere una programmabilità orientata alla crescita. Lo sdoganamento delle rinnovabili da un sistema di incentivi e una legislazione duratura, che vada oltre la logica stop-and-go, potrebbe rendere questo settore vincente anche dal punto di vista industriale, anche in termini di sviluppo, assunzioni, e creazione di nuovi posti di lavoro”.

Per maggiori informazioni e registrarsi agli eventi organizzati da SMA: www.sma-italia.com/eventi.html


Profilo aziendale di SMA
Leader globale nel campo delle tecnologie di sistema per il fotovoltaico, il Gruppo SMA crea oggi le condizioni per l’approvvigionamento di energia decentralizzato, digitale e rinnovabile di domani. Il portafoglio SMA comprende un'ampia gamma di inverter solari e soluzioni di sistema complessive per impianti fotovoltaici di qualsiasi classe di potenza, sistemi di gestione energetica intelligenti e soluzioni di accumulo con batteria, così come soluzioni globali per applicazioni ibride FV-diesel. Completano l'offerta servizi energetici digitali e numerosi altri servizi, fino all'accettazione di servizi di gestione aziendale e manutenzione per centrali fotovoltaiche. A livello globale sono installati inverter SMA per una potenza totale di circa 75 GW in più di 190 paesi. La tecnologia pluripremiata di SMA è tutelata da oltre 1.400 brevetti e modelli di utilità registrati. Dal 2008 la società controllante SMA Solar Technology AG è quotata nel Prime Standard della borsa di Francoforte (S92) e le azioni sono quotate nell'indice SDAX.


SMA Italia S.r.l.
Via dei Missaglia 97
20142 Milano
Italia

Telefono +39 02 8934 7200
Fax +39 02 8934 7201

www.SMA-Italia.com
Marketing@SMA-Italia.com


Disclaimer
Il presente comunicato stampa ha scopi puramente informativi e non costituisce alcuna forma di offerta o invito ad acquistare, detenere o vendere titoli di SMA Solar Technology AG (la “Società”) o di società attualmente o in futuro ad essa affiliate (insieme alla Società: il “Gruppo SMA”). Inoltre, non va inteso come base per un qualsivoglia accordo orientato all’acquisizione o alla vendita di titoli della Società o di un’azienda del Gruppo SMA. Il presente comunicato stampa può contenere informazioni relative al futuro che non si riferiscono a eventi del passato e che includono anche affermazioni riguardanti le nostre previsioni e aspettative. Tali informazioni si basano su programmi, stime e previsioni attualmente a disposizione della direzione generale di SMA Solar Technology AG (SMA o la Società) e pertanto valgono soltanto per il giorno in cui vengono formulate e, per loro natura, contengono rischi e fattori d’incertezza. Diversi elementi, noti e non, di rischio, di incertezza e altri fattori possono fare sì che i risultati, lo stato finanziario, l’andamento e il rendimento reali della Società siano sostanzialmente diversi dalle valutazioni qui riportate. Tali fattori comprendono quelli descritti nei rapporti pubblicati da SMA che sono disponibili sul sito web www.SMA.de.

La Società declina qualunque obbligo di aggiornamento e revisione di tali informazioni sulla base di risultati o evoluzioni future.

Comunicazioni con la stampa

SMA Italia S.r.l

Via dei Missaglia 97
20142 Milano
Italia

Telefono +39 02 8934 7200
Fax +39 02 8934 7201

www.SMA-Italia.com
marketing@sma-italia.com