March 2012

Speciale CEI 0-21

Tutto quello che c'è da sapere sugli inverter SMA

Uno speciale sulla Delibera AEEG 84/2012/R/EEL con tutte le informazioni necessarie sulla CEI 0-21, l'Allegato A70 e sugli inverter SMA compatibili.

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG), in collaborazione con Terna, ha emanato un atto  relativo all’aumento della stabilità delle reti di bassa e media tensione. Il fine dell’intervento è la prevenzione di eventuali disattivazioni di molti impianti fotovoltaici, e quindi gravi perdite in termini di quantità di energia immessa o possibili blackout su larga scala. 

Naviga la guida attraverso l'indice che segue.

  1. I prodotti SMA Compatibili
  2. Come adeguare gli inverter SMA - L’aggiornamento dei Firmware
  3. CEI 0-21 e Allegato A70: cosa succede a partire da Luglio
  4. Il periodo di transizione volge al termine
  5. SMA Italia guida l’informazione e la cultura del fotovoltaico
  6. L'autotest e tutti i documenti richiesti da ENEL
  7. Sistemi di protezione di interfaccia

I prodotti SMA Compatibili

È disponibile la lista dei prodotti SMA che rispettano le prescrizioni della delibera emanata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) per gli impianti collegati alla rete elettrica a partire dal 01/07/2012

Clicca qui per scaricare la lista degli inverter compatibili con la nuova normativa

Come adeguare gli inverter SMA - L’aggiornamento dei Firmware

Clicca sul seguente link per sapere quali inverter possono essere acquistati fin d’ora ed essere resi conformi alla norma attraverso l’aggiornamento del Firmware. Disponibili anche le guide dettagliate per effettuare l’aggiornamento, la descrizione del settaggio per l’Italia e le istruzioni per effettuare il self-test.

Clicca qui per ottenere le versioni aggiornate dei Firmware

CEI 0-21 e Allegato A70: cosa succede a partire da Luglio

Dal 1 Luglio 2012 , dopo le disposizioni entrate in vigore a partire da Aprile, saranno valide ulteriori prescrizioni.

Per impianti fotovoltaici connessi alla rete BT dal 1/7/2012
è necessario il rispetto dell’intero allegato A70 al Codice di rete TERNA e della norma CEI 0-21. Fa eccezione il punto relativo al "Low Voltage Fault Ride Through" (LVFRT), che sarà invece richiesto a partire dal 1/1/2013. Sono necessarie le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà del costruttore relative agli inverter e ai dispositivi di sicurezza.

Puoi scaricare la documentazione ai link seguenti:


Per impianti fotovoltaici connessi alla rete di Media Tensione dal 1/07/2012
viene richiesto il rispetto dell’intero allegato A70, i cui requisiti principali sono:

  1. Riduzione automatica della potenza in presenza di aumento di frequenza, P(f)
  2. Condizioni di riconnessione
  3. LVFRT


Anche in questo caso viene richiesta la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del costruttore relativa agli inverter e ai dispositivi di sicurezza.

Il documento è disponibile al seguente link:

Il periodo di transizione volge al termine

SMA ti ricorda che la fase di transizione, disciplinata dall’Autorità e in vigore dal 01/04/2012, terminerà il 30/06/2012. Il seguente documento descrive l’impostazione dei limiti di frequenza prescritti dalla delibera AEEG durante la fase di transizione per gli inverter SMA.

L'impostazione dei limiti di frequenza per gli inverter SMA

La modifica dei parametri può essere eseguita attraverso diversi dispositivi di comunicazione. Sul sito SMA sono disponibili le guide dettagliate alla riconfigurazione dei parametri richiesti (tra cui la frequenza).

Consulta le guide alla variazione dei parametri

Non dimenticare che anche nella fase transitoria è necessario allegare alla richiesta di connessione la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di attestazione del rispetto dei requisiti del produttore dell'inverter.

SMA Italia guida l’informazione e la cultura del fotovoltaico

Le iniziative dedicate all’aggiornamento sulla normativa continuano anche fuori dal web.

Per fare chiarezza sul mercato SMA propone agli operatori un pacchetto formativo completo e gratuito che insieme a questo speciale online sulla normativa CEI 0-21 e sull’allegato A70  propone i corsi professionali della Solar Academy, che includeranno un approfondimento sulla nuova legislazione, , e i Regional Forum, le giornate itineranti di dibattito e informazione organizzate dal Sunny PRO Club.

Consulta le prossime date dei corsi della Solar Academy e iscriviti gratuitamente

Ricorda inoltre che la Service Line di SMA Italia è a tua disposizione per qualsiasi informazione, contattaci al numero +39 02 8934 7299

Per ulteriori approfondimenti consulta i seguenti link:

 

Consulta il nuovissimo aggiornamento dello Speciale CEI 0-21, in evidenza l'autotest e tutti i documenti richiesti da ENEL

Sistemi di Protezione di Interfaccia

Come previsto dalla normativa CEI 0-21, il Sistema di Protezione di Interfaccia deve rispettare le caratteristiche specifiche sintetizzate di seguito:

  • Per impianti ≤ 6 kW: può essere integrata nell’inverter
  • Per impianti > 6 kW: è necessario un dispositivo esterno

SPI è inoltre necessario al fine di garantire:

  • Il Comando di Tele Scatto
  • La modifica delle soglie di frequenza su segnalazione di ENEL secondo il protocollo serie CEI EN 61850

La soluzione proposta da SMA per queste specifiche esigenze è Grid Gate, la protezione di interfaccia esterna pensata per impianti di potenza superiore ai 6 kW connessi alla rete di Bassa Tensione.

SMA Grid Gate, è universale e compatibile con inverter e impianti di tutte le dimensioni e soddisfa pienamente i requisiti della nuova norma CEI 0-21.

SMA Grid Gate - Per saperne di più

 

Sommario

  1. Tutto quello che c'è da sapere sugli inverter SMA
  2. I prodotti SMA Compatibili
  3. Come adeguare gli inverter SMA - L’aggiornamento dei Firmware
  4. CEI 0-21 e Allegato A70: cosa succede a partire da Luglio
  5. Il periodo di transizione volge al termine
  6. SMA Italia guida l’informazione e la cultura del fotovoltaico
  7. Sistemi di Protezione di Interfaccia

SMA utilizza i cookie per ottimizzare il funzionamento del sito e migliorare la tua esperienza sullo stesso. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione su questo sito in altra maniera acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa sulla privacy.