Pandora e SMA insieme per la serra fotovoltaica

Un connubio sempre più forte quello tra agricoltura e fotovoltaico: perfetto esempio di questa tendenza è la serra fotovoltaica da 1 MW realizzata dall’azienda bresciana Pandora con inverter SMA Solar Technology.

E’ situata a Buronzo, in provincia di Vercelli, la serra fotovoltaica installata dall’azienda Pandora e realizzata con inverter SMA. L’affidabilità e la qualità dei prodotti dell’azienda tedesca leader nel settore degli inverter fotovoltaici è stata scelta ancora una volta da Pandora, da anni socia del Sunny PRO Club, lo speciale programma di partnership ideato da SMA per i professionisti del solare.

L’impianto fotovoltaico ricopre circa la metà dei 20.000 mq della superficie del tetto e ha una potenza di picco pari a 1 MW. Si stima che ogni anno l’impianto permetta di risparmiare circa 101.7763 kg di CO2.

La struttura dell'impianto

Per la realizzazione dell’impianto sono stati utilizzati 94 inverter fotovoltaici SMA. In particolare, la scelta è ricaduta sul modello SMA Sunny Tripower, nelle versioni 15000 e 17000TL, e su quello SMA Sunny Mini Central, nelle potenze 6-7-8-9-10-11kW senza trasformatore. Inoltre, il campo fotovoltaico è costituito da 4226 moduli Wuerz Energy in silicio policristallino, modello WE-235-30-poly / S-Edition. All’impianto è stato affiancato anche un sistema di monitoraggio, composto da 2 SMA Sunny WebBox.

Gli inverter e il sistema di monitoraggio

L’inverter SMA Sunny Tripower utilizzato per la realizzazione della serra fotovoltaica si caratterizza per l’innovativa tecnologia Optiflex con due ingressi MPP e per l’ampio range di tensione d'ingresso, che permette all’inverter trifase di integrarsi  con tutte le tipologie di moduli. Inoltre, grazie al dispositivo di sicurezza Optiprotect con il riconoscimento di guasti alla stringa e lo scaricatore di sovratensioni integrabile, l’inverter dà garanzia di alte prestazioni e massima affidabilità dell’impianto.

Anche gli inverter SMA Sunny Mini Central sono prodotti particolarmente adatti per impianti fotovoltaici di medie dimensioni e quindi ideali per questa tipologia di installazione. Questa tipologia di prodotti si caratterizza per un elevato grado di affidabilità, garantendo al tempo stesso altissimi rendimenti. Inoltre, le svariate classi di potenza, da 6 a 11 kW garantiscono un'ampia flessibilità nella progettazione degli impianti. Dopo le modifiche introdotte dalla recente normativa, il modello SMA Sunny Mini Central oggi conforme alla CEI 0-21 è SMA Sunny Mini Central 6000A.

Il sistema di monitoraggio SMA Sunny WebBox riceve e memorizza 24 ore su 24tutti i dati dell’impianto fotovoltaico tramite Bluetooth o RS485. Per la serra fotovoltaica è stato scelto il modello RS485 che comunica con gli inverter via cavo. Grazie alla possibilità di monitorare costantemente l’impianto e alla segnalazione di eventuali guasti e anomalie da parte del dispositivo, è possibile intervenire immediatamente ripristinando il corretto funzionamento e garantendo al tempo stesso il rendimento dell’intero impianto. Inoltre, tutti i dati degli inverter collegati al sistema vengono memorizzati e possono essere trasmessi automaticamente al Sunny Portal, il portale gratuito che permette di gestire l’impianto anche da remoto semplicemente tramite PC o smartphone.

La progettazione dell'impianto

Non solo prodotti, ma anche software per la progettazione dell’impianto: è infatti targato SMA anche Sunny Design, il software gratuito per il dimensionamento, che Pandora ha utilizzato per sviluppare il progetto della serra fotovoltaica. La semplicità e l’immediatezza del software lo hanno reso ideale per configurare in maniera ottimale  e in pochissimi minuti l’impianto. Inoltre, durante le fasi di attivazione dell’impianto di produzione e del sistema di telecontrollo, Pandora ha potuto contare sul servizio di assistenza tecnica di SMA e in particolare sul servizio di assistenza prioritaria riservato ai soci del Sunny PRO Club di SMA, che minimizza i tempi di attesa  e garantisce  un rapidissimo supporto tecnico durante le attività d’installazione e l’operatività sul campo.

La parola all'installatore

“Il principio alla base del progetto della serra fotovoltaica è stata l’ottimizzazione della produzione energetica da fonte solare” ha spiegato Giovanni Balotelli, titolare dell’azienda bresciana Pandora. “Lo spazio disponibile è stato studiato affinché la produzione dell’impianto potesse raggiungere la migliore efficienza possibile. Per questo abbiamo scelto per la serra fotovoltaica la qualità  e l’affidabilità degli inverter SMA, azienda che, oltre a fornirci i prodotti, ci ha anche supportato, tramite il servizio di assistenza tecnica, durante le fasi di installazione dell’impianto. E poiché crediamo in questa partnership, abbiamo aderito sin dall’inizio al Sunny PRO Club e abbiamo usufruito di alcuni servizi di marketing messi a disposizione dal Club.” 

L'impianto

Tipologia 

A tetto

Potenza 

1 MW

Numero moduli

4226

Inverter

25 SMC 11000TL
16 SMC 10000TL
3 SMC 9000TL
4 SMC 8000TL
14 SMC 7000TL
18 SMC 6000TL
3 STP 15000TL
11 STP 17000TL

Superficie coperta dall'installazione

10000 mq

Tonnellate di CO2 risparmiate

1017,763


Il programma di partnership di SMA per i professionisti del fotovoltaico: vantaggi esclusivi e servizi personalizzati per promuovere la tua azienda. 

Maggiore visibilità per i tuoi progetti?

Visita il Sunny PRO Club »

SMA utilizza i cookie per ottimizzare il funzionamento del sito e migliorare la tua esperienza sullo stesso. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione su questo sito in altra maniera acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa sulla privacy.